Indietro Corriere della Sera Francia, insulti razzisti e botte al produttore musicale Michel Zecler da parte della polizia. Agenti sospesi
Cerca Sezioni 17 gen
Vicino
Annuncio
Francia, insulti razzisti e botte al produttore musicale Michel Zecler da parte della polizia. Agenti sospesiAggiornato27 nov 2020, 21:11

Francia, insulti razzisti e botte al produttore musicale Michel Zecler da parte della polizia. Agenti sospesi

Corriere della Sera
Il produttore musicale aggredito e riempito di insulti come «sporco n***o», nel suo studio di registrazione. A inchiodare gli agenti un video delle telecamere di sorveglianza. Macron chiede il licenziamento degli agenti
vai alla notizia
 Mi piace Rispondi
Annuncio

Commenti

Ancora nessun commento...
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è domenica 17 gennaio 2021

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto

Corriere della Sera

Vicino